Vendere casa in tempi brevi? Si può. A dirlo l’immobiliare spagnola Monapart, che a tal proposito ha fornito alcuni consigli. Andiamo a scoprirli.

1. Assicurarsi di avere la documentazione necessaria per la vendita della casa. A volte, infatti, la compravendita può complicarsi perché al momento della firma mancano dei documenti essenziali.

2. Dedicare il tempo opportuno alla scelta di un buon agente immobiliare. E’ bene optare per chi si ritiene possa tutelare al meglio i propri interessi.

3. Chiedere un’analisi comparativa del mercato così da poter valutare adeguatamente l’immobile. In questo modo si evita di sprecare tempo e denaro.

4. Parlare con l’agente delle proprie previsioni circa il tempo di vendita necessario e confrontarsi sulla strategia da seguire per ottenere il miglior prezzo.

5. Chiedere all’agente di illustrare il piano di marketing che intende seguire. In poche parole, è importante capire bene in che modo l’incaricato della vendita decide di procedere per mettere sul mercato la casa e conseguire una compravendita di successo.

6. Decidere, insieme all’agente incaricato della vedita, le migliorie da apportare. Il cliente apprezza quando il proprietario che intende vendere si occupa di sistemare alcune piccole cose essenziali.

7. Quando si effettuano dei lavori, chiedere la fattura e annotare le spese.

8. Spersonalizzare gli ambienti. Questo significa eliminare tutti gli oggetti più personali per permettere al potenziale acquirente di immaginare l’immobile come se fosse già la propria casa.

9. Non essere presenti durante le visite, il potenziale acquirente si sentirà più a suo agio.

10. Chiedere di essere aggiornati sul processo di vendita: ritmo delle visite, feedback dei clienti e offerte ricevute.

Please follow and like us: