Ha preso il via nelle scorse ore l’edizione numero 50 del CES, il Consumer Electronic Show: Las Vegas diventa lo scenario più importante in cui ammirare le innovazioni tecnologiche che nei prossimi mesi diventeranno parte integrante della nostra vita quotidiana. Non mancano, anche quest’anno, strumenti tecnologici pronti a migliorare, se non rivoluzionare, la nostra vita in casa: diamo inizio ad una carrellata delle novità più interessanti, quelle che davvero potrebbero fare la differenza.


FridgeCam

Gli elettrodomestici, neanche a dirlo, la fanno da padrone: nel futuro più prossimo saranno connessi tra loro e comunicheranno con noi in tempo reale. I frigoriferi, ad esempio, ci detteranno la lista della spesa: è stata presentata la FridgeCam, una fotocamera per il frigo che, grazie all’ausilio dell’apposita app da scaricare sul cellulare, non solo permette di vedere a distanza cosa abbiamo in casa e cosa invece va acquistato (quindi è utilissima mentre facciamo la spesa) ma ci consente di sapere quali sono i cibi in scadenza. Con il vantaggio di una riduzione degli sprechi e una gestione più attenta del cibo che compriamo. Toccherà attendere la fine dell’anno per vedere questo oggetto in commercio.

Novità anche per i purificatori d’aria: Airmega Air Purifier, grazie all’integrazione con gli assistenti digitali di Amazon, potrà essere controllato anche a voce e si attiverà calcolando il livello di inquinamento registrato nella città in cui si trova, oltre che quello della nostra casa.

Il letto del futuro, infine, sarà progettato per rendere migliore il nostro sonno: è stato presentato il 360 Smart Bed dell’azienda Sleep Number, un vero e proprio letto intelligente che (udite udite) riscalda i piedi quando diventano freddi, regola la posizione per leggere più comodamente, se rileva che stiamo russando alza la nostra testa e si gonfia o sgonfia per regolare il materasso quando, nel sonno, cambiamo posizione.

Please follow and like us: