Molte persone che condividono un appartamento hanno innumerevoli storie da raccontare sulla scelta sbagliata del coinquilino. Un rischio che magari si può evitare facendo le domande giuste prima di selezionare la persona con la quale condividere la casa.

Per scoprire cosa chiedere al potenziale futuro coinquilino e fare la scelta giusta, alcuni esperti hanno avanzato questi suggerimenti, vediamoli:

Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei: è bene chiedere all’intervistato se è disposti ad aggiungerti sui social network, come Facebook o Twitter. In questo modo potrai conoscere un po’ di più il possibile coinquiline e i suoi gusti o abitudini.
E’ bene sapere se eventualmente è disposto a firmare insieme il contratto di locazione: questo può indicare l’impegno a pagare l’affitto ogni mese.
E’ interessante avere referenze del potenziale coinquilino: proprio come in un colloquio di lavoro è bene avere referenze. Ancora meglio se la persona in questione viene indicata da qualcuno che si conosce bene.
E’ essenziale fare molte domande in merito allo stile di vita e sapere cosa fa nel tempo libero.
Sul fronte dell’ordine e della pulizia, è bene fare qualche domanda su come intende mantenere ordinato l’appartamento.
E’ opportuno poi sapere se fuma o se ha animali domestici.
Facendo queste domande è più facile riuscire ad avere un buon coinquilino ed evitare brutte sorprese.

Articolo visto su
How to Interview Potential Roommates (Aol)

(Fonte idealista.it)

Please follow and like us: