Una casa sicura e protetta. Questa è la ragione principale per la quale si fa uso della domotica. A rivelarlo la ricerca 2016 di D-Link, un’indagine internazionale a cui hanno preso parte oltre 8.500 rispondenti nei principali Paesi europei e condotta con lo scopo di indagare il livello di conoscenza, adozione e preferenze della popolazione nei confronti dei principali dispositivi smart per le abitazioni.

Oltre 8.500 questionari sono stati completati dai clienti D-Link in Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Italia, Norvegia, Polonia, Romania, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera, Paesi Bassi e Regno Unito. Ecco i risultati dell’indagine.

Da quanto emerso, le cinque ragioni principali per acquistare un dispositivo smart sono:

1 – Rendere la casa più sicura e protetta (45%).

2 – Automatizzare gli ambienti (31%).

3 – Accedere ai propri dispositivi anche da remoto (26%).

4 – Risparmiare (18%).

5 – Avere più controllo su bambini e animali domestici (13%).

I consumatori europei, per quali scenari di vita vorrebbero ricevere maggiore supporto dalla smart home?

1 – Per una sicurezza domestica avanzata (44%).

2 – Per semplificare il momento “dell’uscita di casa” (36%).

3 – Per ricevere aiuto per gestire la casa prima di addormentarsi (27%).

4 – Per essere accolti al rientro a casa (26%).

5 – Per l’intrattenimento personale domestico (15%).

Please follow and like us: